La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.
Documento di valutazione del Rischio Chimico dal 1° giugno 2015 nuove regole REACH e CLP

Documento di valutazione del Rischio Chimico dal 1° giugno 2015 nuove regole REACH e CLP

Inviato 2015/05/26

Dal 1° giugno 2015 tutti i produttori, miscelatori, ed utilizzatori di miscele di sostanze chimiche devono adeguarsi al regolamento CLP (Classificazione, Etichettatura ed Imballaggio).

Ogni datore di lavoro (sia esso fabbricante, importatore o utilizzatore) ha il compito di mettere in atto tutte le azioni finalizzate a garantire il trasferimento delle nuove informazioni, previste dall’applicazione dei Regolamento, utili alla prevenzione dei rischi e alla sicurezza dei lavoratori.

  

Il Datore di Lavoro deve chiedere ai propri fornitori di prodotti chimici le nuove Schede di Sicurezza conformi al Regolamento REACH e CLP, per valutare la necessità di aggiornare il documento di valutazione del Rischio Chimico, ciò può accadere se:

-     vi sono nuovi pericoli, ovvero, se cambia la classificazione della miscela. In questo caso occorre effettuare una comparazione tra le frasi R e le nuove frasi H del CLP presenti nelle schede di sicurezza aggiornate;

-     se la metodologia di calcolo per la valutazione del Rischio Chimico non soddisfa più i criteri di attribuzione del punteggio di rischio;

-     più in generale se sono apportate modifiche alle condizioni di utilizzo della miscela rispetto gli scenari di esposizione presenti nelle schede di Sicurezza.

 

Rimanendo a disposizione per maggiori informazioni o chiarimenti:

  

Romualdi dott.ssa Lucia

ST Project s.n.c.

Telefono e Fax 045 6630964