La versione del tuo browser è obsoleta. Consigliamo di aggiornare il browser alla versione più recente.

 NEWS

- Novità per concessionari, venditori e succursali di vendite veicoli nuovi

-  Rinnovo iscrizione categoria 2bis

leggi Tutto

  

 

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le nostre novità in materia di sicurezza e ambiente sul lavoro?

 Iscriviti alla nostra newsletter CLICCANDO QUI

 

  

 

Calendario corsi

 

NUMERI UTILINUMERI UTILI

Numeri Utili

MUD 2022 - DICHIARAZIONE RIFIUTI

MUD 2022 - DICHIARAZIONE RIFIUTI

Inviato 2022/03/02

MUD 2022

DENUNCIA ANNUALE RIFIUTI

termine di presentazione 21 MAGGIO 2022

DENUNCIA ANNUALE RIFIUTI – MUD 2022

 

Il MUD è la dichiarazione ambientale che ogni anno deve essere obbligatoriamente presentata dai produttori di rifiuti speciali (e non solo). Quest'anno il termine per la presentazione è stato fissato al 21 MAGGIO 2022. Tale dichiarazione va presentata alla Camera di Commercio della provincia in cui ha sede l’unità locale cui la dichiarazione si riferisce, con il relativo versamento del diritto di segreteria. Inoltre deve essere presentato un MUD per ogni unità locale che sia obbligata, dalle norme vigenti, alla presentazione di dichiarazione, di comunicazione, di denuncia, di notificazione.

 

SOGGETTI OBBLIGATI 

I soggetti tenuti alla presentazione del MUD:

-           chi effettua a titolo professionale raccolta e trasporto di rifiuti

-           commercianti e intermediari senza detenzione di rifiuti

-           imprese ed enti che effettuano recupero e/ o smaltimento

-           consorzi e sistemi riconosciuti per il recupero ed il riciclaggio di imballaggi o altri tipi di rifiuti

-           produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi

-           produttori iniziali di rifiuti speciali non pericolosi di cui all’art.184 co.3 lettere c), (artigianali diversi da urbani), d) (industriali diversi da urbani), g) (attività di recupero e trattamento, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue, derivanti dall’abbattimento di fumi, dalle fosse settiche e dalle reti fognarie) che hanno più di 10 dipendenti

 

SOGGETTI ESCLUSI

Sono esclusi dall’obbligo di presentazione del MUD:

-           produttori iniziali di scorie speciali non pericolose le cui attività siano riconducibili a lettere diverse dalla c), d) o g) dell’art.184 co.3, a prescindere dal numero dei dipendenti;

-           produttori iniziali fino a 10 dipendenti, per i soli rifiuti speciali non pericolosi di cui all’art.184 co.3 lettere c), d), g)

-           imprese che raccolgono e trasportano rifiuti speciali non pericolosi da loro stesse prodotti (cat. 2-bis dell’Albo Gestori ambientali)

-           imprese che applicano le procedure semplificate per la gestione dei RAEE di cui al DM 65/2010

-           imprenditori agricoli con volume d’affari fino a 8.000 €/ anno e che producono rifiuti speciali pericolosi

-           soggetti esercenti attività nell’ambito dei codici ATECO 96.02.01 (saloni di barbiere e parrucchiere), 96.02.02 (istituti di bellezza) e 96.09.02 (attività di tatuaggio e piercing)

 

ATTIVITÀ SVOLTA DA ST PROJECT

Per i soggetti obbligati, lo studio garantisce l’assistenza per la verifica dei dati inseriti nei registri di Carico/Scarico rifiuti, l’elaborazione del riepilogo dei quantitativi, suddiviso per le varie tipologie di rifiuto gestite, con successiva compilazione e presentazione del MUD alla CCIAA competente per territorio, inviandovi copia del MUD trasmesso.

 

SANZIONI

La presentazione della Dichiarazione MUD effettuata dopo il termine previsto dalla normativa, ma entro 60 giorni dalla scadenza, comporta una sanzione da € 26,00 a € 160,00.

La presentazione successiva ai 60 giorni dalla scadenza, l'omessa dichiarazione e la dichiarazione incompleta o inesatta comportano una sanzione amministrativa pecuniaria da € 2.600,00 a € 15.500,00 (così come previsto dall'art. 258, comma 1, del D. Lgs. 152/2006). L'ente che applica le sanzioni è la Provincia.

 

COSA FARE

Al fine di consentire la corretta presentazione del MUD, Vogliate far pervenire al ns. studio la documentazione via mail o posta ordinaria

 

ENTRO E NON OLTRE VENERDÌ 31 MARZO 2021

 

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA (TUTTO IN FOTOCOPIA O VIA MAIL)

NB: VERIFICARE CHE LA DOCUMENTAZIONE RISULTI LEGGIBILE

-           Registro Carico/Scarico Rifiuti (anno 2021)

-           Formulari di Trasporto dei Rifiuti (anno 2021)

-           Dichiarazione MUD dell’anno precedente (se non già in nostro possesso)

 

MODALITA' DI PAGAMENTO

Il costo a Voi riservato viene quantificato in:

-           compilazione MUD con 1 rifiuto                                                                     € 90,00

-           compilazione delle schede per ogni rifiuto oltre al primo                           € 25,00

 

L’eventuale COMPILAZIONE/AGGIORNAMENTO DEL REGISTRO DI CARICO/SCARICO, su richiesta del cliente o per necessità di compilazione del MUD, comporterà un costo orario aggiuntivo di € 40,00 + IVA.

Rimangono esclusi dalla presente offerta i diritti di segreteria della Camera di Commercio (legge 70/94), l’IVA di legge e le spese bancarie.

CONDIZIONI DI PAGAMENTO: RI.BA. 30 gg. Data Fattura

 

PER MOTIVI ORGANIZZATIVI SI PREGA DI DARE

CONFERMA E CONSEGNA DOCUMENTI ENTRO GIOVEDÌ 31 MARZO 2022

TRASMETTENDO LA SCHEDA CONFERIMENTO D'INCARICO A: INFO@STPROJECT.IT

 

NOTA BENE

IN CASO DI RITARDATA RICEZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE ENTRO IL TERMINE INDICATO DEL 31/03/2022, POTREBBE NON ESSERE GARANTITA LA PRESENTAZIONE DEL MUD

NEI TEMPI PREVISTI DALLA NORMATIVA

 

CLICCA QUI PER SCARICARE

L'INFORMATIVA COMPLETA DI

SCHEDA DI CONFERMIMENTO D'INCARICO

Politica dei cookie

Questo sito utilizza i cookie per memorizzare.

Si accetta?